LATTUGHE

La lattuga è una pianta molto comune coltivata principalmente per le insalate. Le sue origini sono incerte – alcuni credono che provenga dal Medio Oriente – ma veniva consumata anche in Europa al tempo dei Greci e dei Romani, da cui la lattuga romana prende il nome. Prodotta e raccolta tutto l’anno, la lattuga migliore è disponibile nei mesi estivi e primaverili.

Ci sono numerose varietà di lattuga sul mercato, diverse per colore, forma e sapore. Tre tipi – foglia, testa e romana – sono le più comuni.

Ci sono sette gruppi principali di cultivar di lattuga, ognuno dei quali comprende molte varietà. Tra le varietà più coltivate, ci sono la lattuga tonda o cappuccio con le sue foglie tenere, l’Iceberg croccante, la Batavia con foglie rosse ai bordi e la romana dalle foglie lunghe, croccante e succosa che lega molto bene in un’insalata come la famosa Caesar Salad.

Oltre che cruda, e a seconda della varietà, la lattuga può essere cucinata arrostita, al vapore o alla griglia. È delicata e deliziosa sminuzzata e aggiunta a un consommé leggero, o brasata con i piselli.  La cottura deve essere breve e con poca acqua aggiunta per evitare la perdita di micronutrienti (anche se mangiandola in una zuppa, state mangiando le vitamine perse nel liquido). Mangiando la lattuga cruda si ottiene tutto il suo beneficio nutrizionale ed è consigliata come verdura naturale digestiva o depurativa.

Benefici del mangiare lattuga:

  • Aiuta il sistema digestivo grazie al suo alto contenuto di fibre e al tipo di fibra chiamata inulina, composta da catene di fruttosio. Questa ha anche una sorta di azione prebiotica. Infatti, riduce la produzione di gas intestinali grazie alla sua capacità di diminuire il carico di batteri nocivi e di aumentare la percentuale di Bifidobatteri, che sono i batteri buoni;
  • Buon contenuto di sali minerali (ferro, calcio, fosforo, rame, sodio e potassio) e vitamine A e C;
  • La lattuga è un ottimo alleato per tutto il sistema circolatorio. Contiene glucochina, una particolare molecola che rende questo ortaggio un alimento adatto in particolare ai soggetti diabetici. La lattuga, infatti, grazie a questa molecola, ha un effetto ipoglicemizzante e abbassa il livello di glucosio nel sangue;
  • La lattuga fornisce solo 15 kcal per 100 grammi ed è quasi completamente priva di grassi e di carboidrati complessi rappresentati da fibre non digeribili. È una scelta eccellente per aiutare a dimagrire.

Lattughe in figlia Lollo Verde e Lollo Rossa 

La varietà Lollo di lattuga a foglia è stata introdotta per la prima volta negli anni ’60. Il nome si ispira all’attrice italiana Gina Lollobrigida, considerata all’epoca la donna più bella del mondo. La Lollo Verde ha un colore vibrante con foglie frondose e arricciate; collegate a una base centrale, le foglie non formano una testa e sono composte da singoli rami. La lattuga Lollo Verde è tenera, croccante e gommosa. La Lollo Rossa ha foglie a forma di ventaglio di colore amaranto con una base verde chiaro non cuoriforme. Le foglie hanno una consistenza croccante, semi-succulenta e resistente e punte increspate. La lattuga Lollo è delicata e rinfrescante, ideale per gli antipasti o come contorno all’insalata.

Benefici del consumo di lattuga Lollo:

  • Molto povera di grassi e ricca di vitamine, minerali e oligoelementi, quindi perfetta per una dieta sana o per aiutare a perdere peso;
  • Proprietà lassative;
  • Ricca di vitamine A e C per rafforzare il sistema immunitario;
  • La varietà rossa è ricca di ferro e beta-carotene e aiuta a mantenere la pelle e le ossa sane.

Lattuga Batavia Rossa e Batavia Verde 

La lattuga Batavia ha foglie più increspate e un margine fogliare ondulato. Ci sono varietà verde brillante e rosso-marrone. La lattuga Batavia fu coltivata per la prima volta in Francia ed è il precursore della ben nota lattuga Iceberg. Le foglie della lattuga Batavia sono tipicamente dolci e croccanti. In genere è usata per le insalate e può anche essere brasata. Data la sua forma e il suo colore attraente, è spesso usata come guarnizione per buffet e piatti freddi.

Lattuga Cappuccio (rotonda)

Si tratta di una varietà a foglia tonda, liscia, larga e di colore verde brillante, conosciuta in Italia come cappuccina verde. È ampiamente consumata cruda come insalata verde rinfrescante in estate o in insalate miste. Può essere cucinata, ma solo sbollentata in poca acqua in modo che le sue proprietà nutrizionali non vadano perse. Il liquido di cottura può essere bevuto come sonnifero la sera, per calmare i nervi e alleviare la tensione, o usato come brodo per una zuppa.

Le sue proprietà sono benefiche per il sistema digestivo, la forma fisica, il sistema circolatorio, aiutano con alcune malattie metaboliche e forniscono un buon apporto di vitamine e minerali.

Ricette correlate

VELLUTATA DI LATTUGA E PATATE CON ERBETTE
Tempo di preparazione 10 minuti + il tempo di bollitura delle patate
VELLUTATA DI LATTUGA E PATATE CON ERBETTE
La lattuga è una pianta molto comune coltivata principalmente per le insalate. Le sue origini sono incerte – alcuni...